COMITATO DI VALUTAZIONE

COMPITI E SOGGETTI IL COMITATO DI VALUTAZIONE DEI DOCENTI 

Opera su 3 ambiti (Art. 1 comma 129, punti 3,4,5)

  1. Criteri per la valutazione del servizio del docente a richiesta dell’interessato.
  2. Parere sul superamento del periodo di formazione e di prova per il personale docente ed educativo.
  3. Criteri, cui dovrà attenersi il Dirigente Scolastico nell’assegnazione del bonus, per la valorizzazione dei docenti e per il riconoscimento del merito.

1. VALUTAZIONE DEL SERVIZIO DEI DOCENTI

  • Delineare le caratteristiche e le attitudini personali in relazione alla funzione docente”.
  • Art. 448 del T.U (Dlgs 297/94): “La valutazione del servizio è fatta dal Comitato di valutazione sulla base della relazione del Preside”

2. ESPRIME PARERE

  • Esprime parere sul superamento del periodo di formazione e di prova per il personale docente ed educativo. (DM 850/2015)
  • Il giudizio è espresso dal D.S. con atto motivato su parere del Comitato.

3. VALORIZZAZIONE DEL MERITO DEI DOCENTI (L.107/2015, art.1)

  • Comma 126. Per la valorizzazione del merito del personale docente è istituito presso il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca un apposito fondo.
  • Comma 127. Il dirigente scolastico, sulla base dei criteri individuati dal comitato per la valutazione dei docenti, …, assegna annualmente al personale docente una somma del fondo di cui al comma 126 sulla base di motivata valutazione.
  • Comma 128. La somma di cui al comma 127, definita bonus, è destinata a valorizzare il merito del personale docente di ruolo…..
  • Comma 129, punto 3. Il comitato individua icriteri per la valorizzazione dei docenti sulla base:
    1. della qualità dell'insegnamento e del contributo al miglioramento dell'istituzione scolastica, nonché del successo formativo e scolastico degli studenti;
    2. dei risultati ottenuti dal docente o dal gruppo di docenti in relazione al potenziamento delle competenze degli alunni e dell'innovazione didattica e metodologica, nonché della collaborazione alla ricerca didattica, alla documentazione e alla diffusione di buone pratiche didattiche;
    3. delle responsabilità assunte nel coordinamento organizzativo e didattico e nella formazione del personale.

COMPONENTI

DIRIGENTE Prof.  Ing. SPICCHIARELLI Augusto

DOCENTE Prof.ssa DE GIORGI Jacqueline

DOCENTE Prof.ssa PORRICELLI Annamaria

DOCENTE Prof.ssa MARIANO Tiziana

GENITORE Prof. PUZZOVIO Vincenzo

ALUNNO FERSINI Riccardo

COMPONENTE ESTERNO Come da nomina USR