Messaggio dell'Assessore Leo per l'inizio dell'anno scolastico

Care ragazze e ragazzi, bambine e bambini,

augurarvi buon anno scolastico è per me un grande privilegio che si ripete da 7 anni. Ogni volta che scrivo in questa occasione mi tornano alla mente tante emozioni e ricordi del mio percorso formativo, cercherò di limitare la mia lettera in una sola pagina.

Oggi tornate tra i banchi di scuola dopo la pausa estiva. Il sole, il mare, i sorrisi, le emozioni ed i giochi propri dell’estate sono ancora vivi in voi e siete qui pronti per un nuovo anno scolastico.

Sono certo che, anche se vi mancheranno quei momenti di spensieratezza, ritrovare le compagne e i compagni sarà bellissimo così come l’aspettativa di conoscerne di nuovi,  vi suscita emozioni.  

Passata questa prima settimana, inizierete ad entrare nel vivo dell’anno scolastico, che vi porterà a formarvi. Auspico che lo sfrutterete per prepararvi al meglio.

Ricordo a me stesso e a tutti voi che ci sono tre elementi fondamentali che vi accompagneranno nello studio e nella vita, nulla accade per caso.

Il primo è quello dell’aspirazione, i vostri sogni e le vostre passioni vi spingeranno a ricorrerli, ad esaudirli.

Il secondo è quello della preparazione: la competenza e la preparazione non si acquistano su Amazon, non sono un post di Facebook, non si trovano su un video di tik-tok, ma si acquisiscono con impegno e dedizione studiando sodo. Sono sicuro che ognuno di voi ha un talento, ma se non lo allenate, non lo esercitate o semplicemente non lo conoscete non potrete metterlo a disposizione della società. Su Netflix ci sono tanti video documentari di calciatori, piloti e campioni sportivi, avrete visto che l’allenamento è un impegno fisso che non può mancare se volete esserci.

Il terzo elemento è il coraggio di crederci sempre: l’astronauta italiana Samantha Cristoforetti è una persona che ha seguito i propri sogni, non è rimasta ferma a guardare le stelle, ha impiegato tanto allenamento ma prima ha studiato sodo prendendo due lauree e diversi master, sarebbe successo se si fosse fermata al diploma?

Ho la presunzione di dire che tutti ci possiamo riuscire, la differenza è nel percorso che ci conduce a quel traguardo. Ovviamente ci sono dei condizionamenti esterni che però in questa lettera di augurio non voglio affrontare.

Le vostre famiglie vi avranno già impartito molti giusti consigli prima di ricominciare.

Io ho solo una cosa da dirvi: la scuola è lo strumento che avete per andare incontro al futuro, l’unico ascensore sociale che vi permetterà domani di essere quello che sognate di diventare. I vostri docenti sono la vostra risorsa, saranno lì pronti a sostenervi ma anche a riprendervi quando sbagliate. Ascoltateli. I docenti, insieme a tutto il sistema scuola, alle istituzioni, sono pronti ad accogliervi per questo nuovo anno con la voglia di farvi crescere. Anche io farò la mia parte.

Ragazzi miei, abbiamo bisogno del vostro impegno per costruire un futuro migliore. Siete la nostra speranza, sarete tra quelli che miglioreranno il nostro pianeta attraverso le varie sfaccettature della bellezza (arte, ingegno, politica, religione, medicina, etc.).

A tutte e tutti voi, ai vostri docenti, a tutto il mondo della scuola, auguro un buon anno scolastico ricco di soddisfazioni.

Sebastiano Leo

Allegati
Il messaggio dell'Assessore Leo.docx